sabato 12 luglio 2014

Cupra Marittima - ALTRA CONSUETUDINE: di venere e di marte... a cura di Dario Ciferri

ALTRA CONSUETUDINE: di venere e di marte... a cura di Dario Ciferri

Essere presente all’inaugurazione della mostra a ALTRA CONSUETUDINE: di venere e di marte... cura di Dario Ciferri mi ha consentito di comprendere meglio il nuovo progetto artistico Marche Centro d’Arte che da qualche anno matura nel territorio marchigiano.
Elena Giustozzi, Dislocazioni,
 part. installazione, 2009-2014
La mostra curata da Ciferri sintetizza bene lo sforzo che la Galleria Marconi e tutti i collaboratori hanno esercitato per selezionare, far crescere e sostenere artisti contemporanei nazionali e internazionale in un quadro generale, crocevia nelle Marche, che si è svolto in due decenni di lavoro. E’ la sintesi di un discorso ampio che tocca il rapporto tra luogo espositivo, curatore e artisti.
Josephine Sassu,
Nell'attesa di avere qualcosa da dire,
installazione, 2013
Come sottolinea il curatore “non esistono luoghi vocati all’arte, il dialogo tra arte e luogo è una sfida costante e ogni volta avvincente”, lo spazio espositivo, Sala Polivalente di Cupra Marittima, è un luogo normalmente dedicato allo sport, un centro sportivo affacciato sul lungomare. 
Lungomare di Cupra Marittima 

Interpretare uno spazio per l’arte contemporanea non è altro che comprendere il presente, altrimenti dovremmo rassegnarci all’idea che <<l’artista è solo quello nei musei>> come cantava Paolo Conte. Idea banale e statica. Chiaramente, l’utilizzo di spazi inconsueti per l’arte contemporaea non è un’idea nuova, sta di fatto che l’inconsueto ci circonda, ci appartiene, ne siamo sollecitati. Il consuento è già passato. 

Coadiuvato nei testi critici da Nikla Cingolani, Rebecca del Menico, Alessandra Morelli, Loretta Morelli, Maria Letizia Paiato, Cristina Petrelli, Ciferri racconta le realtà artistiche più vive che passano e sviluppano progetti nel territorio marchigiano, artisti quali Giovanni Alfano, Attinia, Luca Bidoli, Giuseppe Biguzzi, Nicola Caredda, Roberto Cicchinè, Rocco Dubbini, Francesca Gentili, Elena Giustozzi, Ping Li, Giovanni Manunta Pastorello, Giorgio Pignotti, Solidea Ruggero, Josephine Sassu, Gabriele Silvi, Rita Soccio, Rita Vitali Rosati, Zino.
ARC

Nessun commento:

Posta un commento